Condividi

Devo essere onesta: prima di questa quarantena non ho mai giocato, inventato, impastato tanto con i miei figli! E sapete che c’è? Che mi diverto, a tratti mi rilassa! Sono tuttora fautrice del gioco libero, e spesso li incoraggio a giocare da soli, credo nell’utilità dei momenti di noia. Insomma non sono di quelle mamme super organizzate con millemila attività al giorno. Ma in questo stop forzato, in cui siamo costretti alla convivenza a casa tutti insieme 24 ore su 24, conviene organizzarsi dare sfogo alla fantasia per inventare giochi da fare in casa con i bambini.

Quali sono i giochi da fare a casa con i bambini che preferiamo:

1. Dipingere 

Tra le attività e i giochi per bambini che facciamo a casa, dipingere è quello che forse ci piace di più. Solitamente usiamo la pittura ad acqua per i bambini, quelle Giotto, i miei la preferiscono agli acquerelli. Dipingere con le tempere lavabili, facendo un disegno libero, usando le mani, oppure i pennelli per sviluppare la manualità. In genere li lascio liberi di fare, senza limitare la loro creatività. E se siete preoccupati per i danni in casa o alle pareti, non preoccupatevi perché ho personalmente testato che va via subito, solo con l’acqua, dopo una bottiglia di tempera caduta sul parquet!

giocare a casa con i bambini

2. Slime

Me lo chiedevano da tempo, ho sempre rimandato, ma i “me contro te” di cui fino a qualche mese fa ignoravo l’esistenza, hanno vinto! Ho ordinato tutto l’occorrente su Amazon (vi lascio il link qui) che consiste in:

  • colla
  • Acqua salina per lenti a contatto
  • bicarbonato

 

3. Riciclo creativo con la pasta

Per questa attività da fare in casa con i bambini, il materiale è:

  • pasta avanzata in vari formati
  • pennarelli, tempere o acquerelli
  • Nastro
  • foglio da disegno

Noi in genere facciamo due tipi di attività, la collana di pasta, infilando tubetti o qualsiasi pasta col buco nel nastro, dopo averla colorata. Oppure inventiamo dei disegni, come questo disegno di primavera con il sole, gli alberi, le farfalle e i fiori.

4. Pasta di Sale

La pasta di sale non l’avevo mai fatta e devo dire che è semplice, ed in mancanza di plastilina è una perfetta alternativa! Per fare la pasta di sale occorrono:

  • 2 tazze di farina
  • una tazza di sale
  • una tazza di acqua
  • una ciotola

Si inizia col versare la farina ed il sale nella ciotola e si mescolano bene. Poi l’acqua si versa molto lentamete e si inizia a mescolare, poi si impasta fino a quando la pasta non è più appiccicosa (altrimenti aggiungete un altro pò di farina). Poi via libera alle forme, noi abbiamo usato quelle per fare i biscotti! La pasta di sale può essere infornata, dopo averla fatta asciugare, per poi dipingerla.

5. Giocare in casa con Capanne e Picnic

Uno dei giochi da fare in casa con i bambini è quello di costruire capanne! Noi abbiamo una bellissima tepee, una tenda degli indiani, che abbiamo comprato pochi mesi fa, ma volendo si possono costruire capanne in salotto, sotto i tavolo, e portarsi una lucina per la notte e la magia è fatta!

Spesso all’esterno della capanna organizziamo anche i picnic per la merenda! I bimbi si divertono ed è un modo per farli “viaggiare” con la fantasia.

La tenda come la nostra potete comprarla su Amazon (clicca qui)

giochi a casa con i bambini

6. Percorso Gym e momento ballo

Durante la prima settimana a casa, l’insegnante di ginnastica dei bimbi ci ha inviato un video dimostrativo per creare un vero percorso a ostacoli a casa! Il divertimento è assicurato e i bambini fanno un pò di movimento. A proposito di movimento, una cosa che noi facciamo (da sempre) è ballare tutti insieme a casa. In genere in orario pre-cena, musica a tutto volume e si balla! Da baby Shark agli U2, ce n’è per tutti! E poi la musica, soprattutto in questo periodo è un grandissimo elevatore dell’umore, per tutta la famiglia.

7. Collage con carta crespa

Generalmente questi piccoli lavoretti possono farli anche in autonomia, anche i più piccoli (3-4 anni). Basta stampare un disegno, oppure fatene voi uno a mano libero, tagliare della carta crespa colorata, e incollare i vari pezzi colorati sul disegno. I bambini apprezzeranno l’effetto 3D.

8. Travestimenti

Mamme la sopravvivenza è necessaria in questo momento! Tirate fuori tutto, vestiti di carnevale, parrucche, accessori più svariati e divertitevi con i vostri figli a creare travestimenti!!!

giocare a casa con i bambini

9. Cucinare

Si sa che i bambini sono attirati da tutti gli utensili della cucina, e ci sono alcune cose che possono tranquillamente fare. Anzi io lo trovo un momento molto tenero di condivisione. E poi farci aiutare nelle attività di casa rientra nelle buone abitudini da dare ai nostri figli, come lavarsi, vestirsi e mettere in ordine.

Dai 2 anni in poi possono essere dei veri aiutanti, possono versare liquidi, mescolare, impastare, e maneggiare alcuni cibi, per esempio sbucciare i piselli. E se proprio dovete preparare qualcosa di impegnativo, attrezzategli una vera mini cucina con tanto di attrezzatura, così potrete cucinare comunque insieme.

cucinare con i bambini

10. Giocare con l’acqua 

Il bagnetto in vasca è momento di gioco. Schiuma, paperelle e giochini più svariati. Noi amiamo tantissimo le bombe di sapone, spesso compriamo quelle di LUSH, azienda del nord Europa che produce cosmetici con frutta e verdura freschi biologici.

Share This:

Translate »