Condividi

Un’altra scoperta del viaggio a Pechino è stata scoprire che questa città ha una vita notturna decisamente vivace! Vi descrivo brevemente quali ristoranti abbiamo scelto a Pechino e cosa si può fare la sera.

Sanlitun è sicuramente il cuore della vita notturna di Pechino, con una scelta ampia di bar, discoteche tra le più eleganti della città e ristoranti di ogni tipo.

In questo quartiere abbiamo cenato per 2 sere al ristorante UNICO, locale a dir poco pazzesco. Ci ha indirizzato un caro amico che ha dei contatti qui in Asia, siamo stati accolti da 2 PR italiani che lavorano in vari locali tra Pechino, Shangai, Tokio e Hong Kong. Anche il questo caso, se volete info e contatti, scrivetemi). L’UNICO è un locale dal design ricercato, abbiamo cenato benissimo, personale molto cortese. Inoltre c’è la possibilità di proseguire la serata qui dopocena perchè da ristorante l’Unico si trasforma in nightclub, con dj e ottima musica. Se invece volete bere un drink in tranquillità, potete salire sul meraviglioso rooftop con vista spettacolare su Pechino.

Potete vedere qualcosa in più sulle Storie in evidenza del mio profilo Instagram cliccando qui.

FOTO

Altra Terrazza dove potete andare a bere qualcosa sempre a Sanlitun è al Terrazza Martini, ben frequentato e clientela internazionale. Inoltre nello stesso edificio trovate innumerevoli ristoranti internazionali.

Uno dei piatti tipici e più conosciuti a Pechino è l’anatra Pechinese e personalmente l’unica pietanza che ho amato! Pare che la migliore della città, secondo i pechinesi e gli stranieri residenti in città, si da Duck de China, ristorante dalla location molto suggestiva, illuminata da lanterne rosse e l’anatra laccata era davvero squisita.

Dopo cena passate a bere qualcosa al Migas Mercado, un Rooftop bar davvero bello dal punto di vista del design e molto ben frequentato che si trova nell’esclusivo China World Shopping Mall e vanta alcune delle migliori viste di Pechino. Qui abbiamo bevuto un ottimo Moscow Mule, con vista sullo spettacolare edificio cctv tower, o edificio della TV (oancora, come lo chiamano loro (Pants Building). Qui è possibile anche cenare, ma non so darvi un parere.

Un’altro ristorante che ci era stato segnalato, ma dove purtroppo non siamo riusciti ad andare è OPERA BOMBANA, ristorante di Umberto Bombana che è stato il primo chef italiano a conquistare 3 stelle Michelin all’ estero.

Per conoscere invece il nostro tour di Pechino in 5 giorni e scoprire quello che non puoi perderti, leggi il mio articolo Pechino: cosa vedere in 5 giorni.

Share This:

Translate »